giovedì 15 ottobre 2009

Caprese alle nocciole by Elisabetta Cuomo

Quando Elisabetta ha pubblicato su Coquinaria una strabiliante caprese alle noci, ho subito pensato che questa preparazione sarebbe finita dritta dritta in quelle che io chiamo “Le ricette della borsetta”.
Di che si tratta?!
Mi capita spesso, non so se per voi è la stessa cosa, di quelle ricette che appena le vedo…sdlang!….cado subito in innamoramento. Succede sempre che ne faccio una stampa, la metto in borsa e poi la leggo e rileggo in auto, ferma al semaforo, oppure seduta ad aspettare qualcosa/qualcuno da qualche parte o ancora in pausa pranzo ...Me lo trovo sempre un motivo per leggerla. Ed assaporarla con l’immaginazione. Finchè, il momento magico puntualmente arriva.
Come è successo ieri sera. Sulle ricette di Elisabetta non c’è nulla da fare se non seguire religiosamente quanto scrive. Si sbagliasse mai un colpo!
Provare per credere! In questo caso, in assenza di noci ho adoperato nocciole e ..con queste piccole creature che faccio? Non ce lo provo a inserire un po’ di ganache al cioccolato fondente?
Mi sono divertita a variare la forma dello stampo. Eccovi la caprese in stampo da delizia…from E.Cuomo, naturalmente…
Torta caprese alle nocciole
(da una ricetta di Elisabetta Cuomo)
Caprese alle nocciole unoblog
Utensili:
Stampi a semisfere da delizie
Fascia in acciaio inox da 16 cm
Forno: 170°C
Per la caprese:
Ingr:
  • 250 g di farina di nocciole
  • 60 g di nocciole tostate in granella
  • 160 g di burro morbido
  • 170 g di zucchero ( 85 g + 85 g)
  • 4 uova
  • 35 g di fecola
  • 30 g di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 2 cucchiai di latte
Preparazione:
Setacciare la fecola con il lievito. Grattugiare il cioccolato fondente. Rendere il burro molto morbido e montarlo a crema con le fruste elettriche aggiungendo progressivamente 85 g di zucchero, fino ad ottenere una crema spumosa e soffice. Far montare i tuorli con i restanti 85 g di zucchero fino ad avere un composto chiaro. Montare gli albumi a neve soda. Al composto di burro e zucchero aggiungere gradatamente la farina di nocciole, la fecola ed il lievito. Ammorbidire il composto con i due-tre cucchiai di latte. Quindi, aggiungere i tuorli montati ultimando con il cioccolato e la granella di nocciole. Infine, gli albumi montati a neve, ma con molta delicatezza. Imburrare ed infarinare gli stampi. Colare il composto ed infornare finchè la prova stecchino è asciutta.
E per l’interno? Vi ho scritto che le nocciole si sposano perfettamente con il cioccolato…Come?…non ci credete?
Interno caprese nocciole dueblog
Interno caprese 1blog
Per la ganache al cioccolato fondente:
  • 250 g di panna liquida fresca
  • 200 g di cioccolato fondente al 70%
Grattugiare il cioccolato e farlo fondere con molta attenzione anche nel microonde, purchè la potenza non sia superiore ai 350W. Far prendere bollore alla panna. Quindi, versarla sul cioccolato e attendere 5 minuti . Mescolare la ganache con una frusta finchè la crema diventa setosa e lucida.
Decorazione:
Con una sac à poche munita di un beccuccio liscio di piccole dimensioni, inserire la ganache all’interno della caprese. Spolverizzare con zucchero al velo e servire.
Ho provato anche un classico stampo circolare, a mò di torta. Si, confermo. E’ buona uguale….  E vi assicuro che una esile fettina vi proietta in uno stato di grazia!
Torta caprese alle noccioleblog
Fette caprese nocciole 2blog
Grazie Elisabetta! Aspetto altre tue meraviglie….

20 commenti:

Lady Cocca ha detto...

Elisabetta è un vulcano ed i suoi dolci meravigliosi..tu poi sei bravissima...cosa dire di piu' semplicemente fantastica!!!
salvata la proverò sicuro...ciaoo

Federica ha detto...

nooooo che delizia!!! segnata da fare!! bravissima!!

fiorix ha detto...

che bontà..!una vera e propria delizia..!baci

dauly ha detto...

perfetta e troppo buona....quella ganache che sbuca come lava da un vulcano dice "puccia il dito"!!!!!

Nanny ha detto...

Adoro la caprese,questa versione mi incuriosisce molto ,ccetto volentieri una fetta virtuale :P

Ylenia ha detto...

Bè la cara Pinella sorprende sempre...non c'è che dire! Complimenti...

Ele ha detto...

Che Elisabetta sia una Garanzia... è risaputo! Che tu sia una straordinaria Maestra Pasticcera è assodato! Risultato?!? Non mi stancherei mai dei tuoi dolci, neppure tra 1.000 anni...! :-) Buon weekend... :*

elisabetta ha detto...

Grazie Pinella!!
Sono appena tornata da una giornata passata fuori per il negozio e questo tuo post è molto,molto gratificante!
Molto golosa la siringatura con la ganache,carinissima la semisfera!!
Grazie ancora!!

Pinella ha detto...

Sei magica tu. Io ho usato solo le mani.Ti abbraccio.

Dolci Delizie ha detto...

ciao!! ho appena fatto questa caprese!! l'aspetto è moooolto invitante!! stasera la assaggio e poi ti dico!! ma dal profumo posso già dire che è ottima!! grazie x la ricetta!! Elena

Francesca ha detto...

bellissima questa caprese autunnale con un cuore goloso, una ricetta super!

FrancescaV.com

Dolci Delizie ha detto...

sono letteralmente impazzita quando l'ho assaggiata!! si scioglie in bocca!! è una delizia!!

Pinella ha detto...

Si, veramente una grande ricetta...ma venendo da Elisabetta...

Barbara ha detto...

Ciao Pinella,
premetto che ti ammiro moltissimo per i meravigliosi dolci che crei!
Mi sono cimentata qualche volta in alcune tue ricette e su questa dovevo per forza lasciarti un commento visto che ho ricevuto i complimenti da tutti!
UN GRANDE GRAZIE, per le ricette, per il gusto, per i profumi ma soprattutto per la passione.

Un abbraccio

Barbara

Cucina Amore Mio ha detto...

Capisco che il post è vecchio... però, chi è Elisabetta Cuomo??
Ho fatto una ricerca con Google, sembra che tutti la conoscono, tutti la venerano, la ringraziano... ma lei non ha un suo blog (ora ce l'hanno proprio tutti: ce l'ho anch'io), in Coquinaria forse ha uno pseudonimo...
E' giovane o anziana? Da quanto ho capito è napoletana. Fa idolci per professione o per passione?
Bah.Dispersa. Comme Luisa Biondi.
Rispondimi, per favore. Altrimenti devo andare a Chi l'ha visto!

Dann/www.cucinaamoremio.com

NB Ma Nonna Papera di Coquinaria non è Anna Moroni?

Pinella ha detto...

Elisabetta cuomo, piu' che una giovane e bella donna di Vico equense, è sopratutto un mito. Perchè è brava da far paura con una inventiva, un perfezionismo e una capacità invidiabili.
La puoi leggere su coquinaria oppure sul sito di Panperfoccia oppure su Face Book. Ahimé, non ha un blog nonostante i miei continui ed incessanti consigli a farne uno.

Cucina Amore Mio ha detto...

Grazie. Ho provato... ma evidentemente non sono accastanza tecnologica.
Cmq, grazie.
Cmq 2, farò il tuo dolce. Mi ero fermata per questo.
Dann
www.cucinaamoremio.com

Teresa Violini ha detto...

Salve Pinella,
prima di tutto complimenti: le sue creazioni sono stupende e soprattutto precisissime! Grazie.

Vorrei sapere se la farina di nocciole la devo ricavare da nocciole tostate o da nocciole al naturale.

Grazie mille, e continui così.

Cordialmente, Teresa

Pinella ha detto...

Io la compro ma la puoi fare tranquillamente in casa..io preferisco le nocciole tostate!!

Teresa Violini ha detto...

Grazie mille, Pinella!
Il suo blog è davvero una miniera d'oro e le sue spiegazioni preziosissime.
Grazie ancora, Teresa