lunedì 4 maggio 2009

Fili di caramello

Non ho dimenticato una promessa fatta giorni e giorni fa. Di scrivere qualcosa sul caramello ed, in particolare, sulle decorazioni con il caramello.Anche se con un po' di ritardo, comincio a farlo ora. Vedro' di descrivere, con un po' d'umiltà, dato l'argomento, quello che so in proposito. Quello che ho letto, quello di cui mi hanno parlato, quello che ho visto fare.
Intanto....








Non sembri strano che, invece di scrivere ricette e dosi, inizi questa conversazione in un modo differente. La lavorazione del caramello e' particolarmente delicata perchè la cottura dello zucchero raggiunge temperature cosi alte che l'attenzione e la cura meticolosa nel comportarsi in cucina diventa un elemento fondamentale.


Posso condividere con voi alcune esperienze?


I miei consigli

  • Quando decidete di lavorare con il caramello, abbiate la precauzione di spostate il pentolino sul fornello piu' distante da voi.

  • Predisponete sul piano di cottura una bacinella con acqua e ghiaccio. Nel caso siate colpiti da una goccia di zucchero, infilateci subito la zona colpita.

  • Cercate di essere sole in cucina durante la lavorazione. Non permettete che i bimbi si intromettano durante la preparazione ed evitate di stare a stretto contatto con tante persone. Sono incorsa in numerose bruciature per un contatto involontario.....

  • Mettetevi un grembiule pesante ed indossate guanti di plastica idonei alla lavorazione dello zucchero
Detto questo, bandiamo alle ciance ed andiamo ad incominciare....

13 commenti:

  1. Ma tu sei una vera artista!
    Un bacione.

    RispondiElimina
  2. Veramente dei capolavori!!! complimenti

    RispondiElimina
  3. Maestra grazie mille..attendo istruzioni..anche se non riuscirò mai ad uguagliarti...a bruciarmi sicuramente...eheh!
    ciao grazie.

    RispondiElimina
  4. Che foto pinella! Sei una veara maga! Bacio

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Complimenti, foto molto belle.
    Vai a vedere come ti hanno clonato:
    http://ricettario.orainonda.com/2009/05/fili-di-caramello/

    Un Abbraccio
    Luca&Sabrina

    RispondiElimina
  7. Anche questa buonissima torta

    http://ricettario.orainonda.com/2009/05/che-me-la-faresti-una-cosi-solo-per-me/

    Luca&Sabrina

    RispondiElimina
  8. Pinella guarda qua
    http://ricettario.orainonda.com/2009/05/fili-di-caramello/

    RispondiElimina
  9. Santi Numi, è una cosa esagerata questa qui...c'e' da morir dal ridere...

    RispondiElimina
  10. Purtroppo devo dirti che ti hanno plaggiata. Il blog è questo qui: http://ricettario.orainonda.com/.

    RispondiElimina
  11. post interessantissimo per me, seguirò i tuoi consigli per cimentarmi. Ti farò sapere!

    FrancescaV

    RispondiElimina
  12. ciao Mestra,
    anche io seguitò con attenzione questa cosa del caramello ma dimmi, quanto tempo durano prima di sciogliersi, quelle meraviglie di caramello sia stand-alone che avvolte su una frutta?

    RispondiElimina
  13. Waw sei davvero brava! Io mi sono cimentata oggi nel caramello e mi sono diverita a "scarabocchiare" sulla carta forno e ho anche rimediato una piccolissima bruciatura xD

    RispondiElimina