mercoledì 25 giugno 2008

L'altezza dei ciambelloni

Quando ho tolto dal forno il primo dei ciambelloni, ho pensato:
" Capperi !( non ho pensato capperi.....)" , perchè non mi è venuto mai, prima, cosi alto?"
Mamma me lo diceva sempre. Che doveva essere alto e soffice e spugnoso. E faceva un segno con le dita, avvicinando il polpastrello del pollice con quelle dell'indice. E io sfoderavo ciambelloni dignitosi, ma mai cosi alti. Mai cosi soffici. Almeno, mi pare.

Si puo' riavvolgere il tempo come il nastro del magnetofono?

Ho paura non sia possibile. Avro' mai una possibilità, in un altro spazio e un altro tempo?


Ciambellone soffice
(di Adelaide Melles)

250gr. di zucchero
250 gr. di farina
3 uova
130 gr. di olio di semi o di oliva
130 gr. di acqua
una bustina di lievito
cacao amaro in polvere

Montare le uova con lo zucchero fino a farle diventare spumose. Aggiungere l'olio, l'acqua , la farina setacciata con il lievito. Imburrare uno stampo a ciambella, come quello del budino, versarvi i 3/4 del composto. Nel rimanente composto mettere un cucchiaio di cacao amaro, mescolare bene e far cadere nello stampo sul composto bianco. Fare dei cerchi concentrici con un coltello per far venire l'effetto marmorizzato. Cuocere in forno caldo per circa 40 minuti.

Mitica ricetta della mitica Adelaide Melles.

A mamma lo facevo con il succo d'arancia al posto dell'acqua. Usciva pazza per questo ciambellone che , spesso, surclassava anche quello al limone. Il che, è veramente tutto dire.

Adelaide Melles: grazie veramente.

E dato che c'ero, ho fatto anche il classico ciambellone allo yogurt. Un successo grandioso. Quando si dice...
Ho unito all'impasto delle goccine di cioccolato e frutta candita in piccolissimi pezzi. Come yogurt ho usato quello agli agrumi e poi ho spolverizzato di zucchero al velo, profumato con la vaniglia di Tahiti.
Domanda: quanti km devo farmi domani sera per smaltire questa meraviglia semplicissima?

Ciambellone allo yogurt
2 vasetti di yogurt
6 vasetti di farina
4 vasetti di zucchero
6 uova medie
2 vasetti di olio di arachide
2 bustine di lievito

Mescolare nel cestello della planetaria lo yogurt con lo zucchero. Aggiungere la farina setacciata in precedenza con il lievito, le uova, uno alla volta, quindi, l'olio. Volendo, aromatizzare con frutta candita, goccie di cioccolato oppure scorza di agrumi. Insomma, la classica fantasia al potere. Versare in uno stampo ad anello fino a 3/4 in altezza ed infornare a 180°C per il tempo necessario ad avere un dolce soffice e umido. Appena freddo, spolverizzare con zucchero vanigliato.

Ah! dimenticavo: cosa siete disposti a darmi in cambio di questa ricetta?


E cosa sarà mai questo impasto con questo velo di cioccolato?


15 commenti:

Rita ha detto...

Lo sai che tempo fa riuscivo a fare dei ciambelloni con sopra una "crosta" di zucchero,zucchero in granella,pinoli fenomenale ed ora non mi viene più:il ciambellone in cottura si ingloba tutto!!
Non ho ancora capito il motivo,ma ci sto lavorando!!

Le tue creazioni,classiche o "d'avanguardia", sono sempre slurpose al massimo.
PS: i pirottini piccoli li hai presi a Parigi?
A Novembre a Paris c'è una fiera del packaging,secondo te io me la perdo? Ci aggiungo un giorno di ferie e vado a valutare le novità di packaging per macarons e dolci vari!!

Sere ha detto...

Dai sususuusu... dacci anche le altre ricette!!!!...
Bravissima, come sempre

カズ ・クラ kazu.kura ha detto...

Cara Pinella, questo è un blog che tocca l'anima. Bellissime anche le foto, complimenti di cuore.

Da una conterranea :)
Kazu

Aryl ha detto...

Ciao Pinella sono una tua ammiratrice (più che altro dei tuoi dolci:D), mi chiamo Aryl e non manca giorno che venga a vedere cosa hai creato.
Le tue bavaresi sono mitiche e proproni delle creazioni sempre particolari e a volte molto lunghe da preparare. Ma stamattina sono rimasta stupita nel vedere questi magnifici e "semplici" ciambelloni :)
Concordo con te per la bontà del ciambellone all'acqua che faccio molto spesso, proverò sicuramente quello allo yogurt ;)
Ora però sono curiosa di sapere nei pirottini che "roba" ci hai messo...sono disposta a darti...bhò... tutte le mie teglie da dolci di varie forme???
Ciao e ancora complimenti

Pinella ha detto...

Rita, ho fatto incetta di stampi per muffins da Mora....Sono deliziosi! Fammi posto per Parigi. Sarebbe incredibile poterci andare......


Allora! Il primo muffin è fatto con una ricetta meravigliosa regalatami da un'amica sarda. Speciale l'amica e speciale la ricetta. Ve ne parlero' molto presto.Sto' pensando di crearmi un settore"Dolci da credenza"....

Il secondo muffin non è altro che la prima ricetta alternando il composto chiaro con quello al cacao. Sopra, ho colato un velo di cioccolato fuso e sparpagliato un po' di goccine. Sembra un altro dolce perchè il croccante del cioccolato si sposa in modo delzioso con il soffice del ciambellone.

A presto!

Simo ha detto...

Mamma mia che spettacolo.........

simona2002 ha detto...

Pinella carissima cosa dire ogni volta rimango a bocca aperta

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Adoro i ciambelloni e li faccio spessissimo poichè mio marito li gradisce proprio tanto. Io li cuocio nella romantica "petronilla" o Fornetto versilia ... un profumo inebriante di ciambellone per tutta casa ... Buona serata Laura

sde ha detto...

ehi voi due non penserete mica d'andare a Parigi senza di me vero ??????

No no no ....questi ciambelloni li devo prima TESTARE tesoro :) arrivo presto lo sai, me ne fai avanzare una piccola fettina ????

Claudia ha detto...

Ciao Pinella, sono una tua fan :)
quindi ho scopiazzato il tuo ciabellone allo yogurt...ed anche la variante del ciambellone di Ady
ihihih
grazie
*
Cla

Aryl ha detto...

Ciao Pinella, ieri ho fatto il ciambellone allo yogurt aggiungendo pezzetti di cioccolato gianduja. E' veramente soffice e buono, grazie per la ricetta :)
Ciao Aryl

daniel ha detto...

Salve sono Daniela e ti seguo su cocquinaria complimenti per il tuo bellissimo blog e per i dolci.
Ti chiedo un favore potresti darmi la ricetta del primo muffin?
Grazie.
Daniela

cherry ha detto...

ciao Pinella!! inanzitutto supercomplimenti per il tuo blog, è davvero bello! e io sono superinvidiosa dei tuoi ciambelloni... ma come fai a farli così alti e soffici? io ho provato la ricetta di quello all'acqua.. in forno è cresciuto abbastanza, alla prova stuzzicadenti era cotto ma quando ho spento il forno nel giro di qualche minuto.. flop! si è sgonfiato e indurito.. che delusione.. secondo te dove posso aver sbagliato? grazie 1000 e buona serata!!

Bakllavà ha detto...

Ciao,,,

io ho iniziato ora. Tramite Anice e Cannella sono approdata qui. Sto cercando una ricetta di ciambella allo yogurt. Questa mi ha incuriosito molto, ma...hai scritto 0 vasetti di zucchero...è vero? O un errore? Complimenti per il resto...avrò da divertirmi.

Res

Pinella Orgiana ha detto...

Leggi 0 vasetti di zucchero ???? Io leggo 4 vasetti..

Ciambellone allo yogurt
2 vasetti di yogurt
6 vasetti di farina
4 vasetti di zucchero
6 uova medie
2 vasetti di olio di arachide
2 bustine di lievito

Non riesco a capire...
Ciao! E ben arrivata!