Visualizzazione post con etichetta Marco Rinella. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Marco Rinella. Mostra tutti i post

domenica 20 giugno 2010

Piove, piove, piove, piove, piove.....

Ma quanto piove.Sembra che l'estate si stia rifiutando di uscire in scena, quest'anno! Ma che le è preso? Ha litigato per l'organizzazione delle stagioni? Si è innamorata di qualcuno mentre stava  lasciando l'altra metà della terra e queste che vedo cadere sono soltanto le sue inconsolabili lacrime?

Ho il terrore che quest'anno non si riesca a tirar fuori i sandali. Ad accendere l'aria condizionata. A sbuffare all'uscita dal lavoro al momento di entrare in macchina. A non provare l' orrenda sensazione di non riuscire a prendere sonno con la cappa di caldo umido tropicale che arriva invariabilmente verso la fine di giugno.

E la sensazione del forno acceso alle 4 del pomeriggio? Come posso mai farne a meno?
Ho idea che quest'estate i biscottini me li cuocerò senza colpo ferire.....Sarà mica che l'estate sa quanto io vada pazza per i frollini e mi voglia agevolare il compito?

Giorni fa ho rifatto i miei adorati frollini montati, farciti di una deliziosa marmellata al mandarino e tuffati nella glassa al cioccolato....

Si, la ricetta l'ho già messa. Nel caso fuori piova anche da voi e vi vogliate rinfrancare con qualcosa di dolce, eccola qui.....

Frollini montati viennesi


250 g di burro
100 g di zucchero al velo
40 g di albumi
300 g di farina"0"
un pizzico di sale
vaniglia

Impastate il burro morbido con lo zucchero al velo, aggiungete piano l'albume, quindi la farina setacciata, il sale e gli aromi. Sprizzate dei bastoncini oppure delle mezze sfere con un beccuccio a stella e fate raffreddare i biscotti in frigo per almeno un'ora.
Infornate a 180°c fino a completa doratura.
Poi farciteli con marmellata di albicocche, tuffate un'estremità nel cioccolato fondente fuso e possibilmente temperato e poi spolverizzate con zucchero al velo.

Ma questi già li conoscete...Invece, questi alle nocciole e cioccolato sono nuovi.Stavo leggendo di una splendida crostata creata da Marco Rinella...e avevo tutte le intenzioni di farla.....ma alla fine il tempo si è messo di traverso e non sono riuscita nell'intento. Allora, ho deciso che almeno la frolla l'avrei fatta e...sono nati questi biscottini...

Frollini alle nocciole e goccie di cioccolato
(da una preparazione di Marco Rinella)



300 g di burro morbido
225 g di zucchero al velo
125 g di uova intere
5 g di sale
150 g di farina 00
100 g di farina di nocciole
450 g di farina 00

Pepite di cioccolato

Ammorbidire il burro a “pomata” e mescolarlo con lo zucchero al velo. Unire le uova, il sale sciolto in un cucchiaino d’acqua. Aggiungere i primi 150 g di farina 00 e la farina di nocciole. Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo e ultimare unendo la seconda parte ( i 450 g) di farina 00. Impastare brevemente e far riposare la frolla per qualche ora.
Stendere l’impasto ad un’altezza di circa 1 cm e spargere sulla superfici le goccie di cioccolato. Passare sopra il mattarello per infossarle un po’ e ritagliare dei biscotti della forma desiderata. Infornare circa 170°C fino ad una leggera colorazione.