domenica 15 dicembre 2013

Crock biscotti e qualche casetta di Natale.....


Questi sono i giorni della costruzione.
Noi amiche siamo impegnate da settimane a dare fiato e calore alla Giornata della Pasticceria Solidale che aprirà gli occhi il 4 gennaio, qui in città.


Sono i giorni in cui si prendono tra le mani i fili variopinti e setosi di innumerevoli matasse e si cerca di intrecciarli con la magia dell'affetto e dell'entusiasmo. Mille mila mail e mille mila telefonate sbocciano all'inizio di giornate fredde e umide, si riscaldano lungo lo svolgersi delle ore e si distendono al tramonto. 
Non c'è il tempo per dar vita a quei dolci allineati nella memoria. Non c'è tempo.

Bisogna lasciare spazio a piccoli dolci che, invece, qualcuno attende per prendere respiro. Magari per immaginare che il Natale sia quella sensazione di calore che ti inonda il petto e che si ferma lì, come un grumo compatto che a tratti si scioglie in un'ondata calda di tenerezza.

Anche quest'anno ......e credevo proprio di non farcela....eccole , le mie piccole casette di frolla. 



Che stavolta ho immaginato candide come la neve, senza l'accenno di un colore, appena sfavillanti di perle d'avorio e d'argento. Come a ritornare all'essenza delle cose. A ripulire il groviglio di cose, pensieri, affanni e...fermarsi un attimo, giusto un attimo, a guardare con occhi limpidi l'essenza delle cose.

Buona casetta di Natale...a voi tutti!




Crock-Biscotti di frolla e cioccolato


1000 g di farina debole600 g di burro400 g di zucchero semolato160 g di tuorli1 bacca di vanigliaun pizzico di sale
Setacciare la farina ripetutamente. Rendere plastico il burro e tagliarlo a dadetti. Unire lo zucchero semolato e impastare. Aggiungere i tuorli, il sale e l'interno della bacca di vaniglia. Impastare ancora fino ad ottenere un buon amalgama e poi unire la metà della farina. Continuare la lavorazione e completare con la farina restante.Stendere l'impasto a mo' di quadrato alto circa 3 cm e coprirlo con carta da forno come un pacchetto. Far riposare l'impasto per circa 4-6 ore in frigorifero.Riprendere la frolla e re-impastarla in planetaria oppure a mano, dopo averla tagliata a blocchi.Velare leggermente di farina l'asse da lavoro. Stendere l'impasto ad un'altezza di 1/2 cm e coppare in rettangoli con l'aiuto di un coppapasta apposito.* Accendere il forno a 165°C. Infornare fino a doratura. Far raffreddare.
Realizzare le decorazioni con del cioccolato temperato. Quando i biscotti sono freddi mettere al centro una goccia di cioccolato e adagiare il rettangolo decorativo.
* Per fare questi biscotti, sono ricorsa ad un coppapasta e un tappetino in silicone preformato all'uso che mi sono regalata giusto una settimana fa...
Stampa la ricetta

8 commenti:

Azzurra ha detto...

Meravigliose Buon natale

Enrica - Vado...in CUCINA ha detto...

orociok in versione natalizia, in più homemade perfetto!!!!

Eleonora Dallan ha detto...

che leggiadra atmosfera natalizia in queste tue casette...
comunicano serena quiete...
mentre tu invece trafelata prepari una grande Giornata di solidarietà.

crock-biscotti assolutamente da provare a fare (anche se quelle perfette decorazioni di cioccolato distano anni luce dalle mie capacità!)

:-) ciao Pinella, ti auguro ora buon Natale, se non ci sarà altra occasione

Nadia ha detto...

Non ho parole le casette sono uno spettacolo e i biscotti perfetti complimenti !!!!
Un abbraccio :-))

Giulia Possanzini ha detto...

che meraviglia!!! bellissimi...buon natale ^_^

Isabella ha detto...

Sei veramente unica!!! Tantissimi auguri di buon Natale! :)

Stefania Arnoldi ha detto...

Come sempre le tue preparazioni sono perfette. Ti auguro un meraviglioso Natale. In bocca al lupo per la tua Giornata della Solidarietà.

cooksappe ha detto...

voglio uno!