lunedì 24 ottobre 2011

Una giornata particolare


Certo che me la ricorderò. Come no?
Mi chiedono di andare a fare un dolce in TV. Da Benedetta Parodi che ha un nuovo programma su La7.

Accetto in un attimo. Sarà che è estate. Sono rilassata. Non mi pongo problemi.
A questo penso, poi, in aereo.
Mentre cerco di attuare ogni possibile tecnica razionale di rilassamento. Guardo i miei pacchetti: c'è il crumble di pistacchi. C'è quello di farina di mandorle. Ci sono anche le decorazioni di cioccolato. I funghetti di meringa. Ho praticamente tutto ciò che mi serve e che mi dovrebbe dare sicurezza eppure....

Mi dico che, dopotutto, non mi resta che essere me stessa. Che tanto non è la mia vita, questa. Che devo pensare di fare un dolce con le mie amiche, in una mattina  strappata alla routine.

Ho il cuore a mille. Batte all'impazzata e ho voglia di scappare. Penso che tanto tra un'ora ho finito. Lo pensavo sempre anche quando dovevo dare un esame....mi dicevo" Dai coraggo che tanto domani a quest'ora ho finito...!"

Poi...poi succede che incontro Paolo, Caterina, altri componenti della trasmissione e....capisco che forse il battito può anche diminuire di intensità. Che potrebbe, in un certo senso, essere la mia cucina. In un certo senso.

E conosco lei...la Benedetta Parodi.
Non posso non scrivere che non ci sono ringraziamenti che valgano. E' cosi affettuosa, disponibile, sembra una mia amica, tipo  quelle che ho incontrato sul WEB,  nelle mie scorribande di pasticceria.

E succede che mi diverto. Mi diverto sul serio.

E se non mi accompagnano alla porta finisce che rientro in cucina e tiro fuori farina, zucchero, burro, uova e li inauguro lì i miei coppapasta del cuore.....

Mousse al cioccolato




In realtà avrei dovuto decorare come si conviene ma.....l'idea di usare una chantilly al mascarpone sperimentata a casa è rimasta tra le cose non fatte per mancanza di tempo. Mi sarebbe piaciuto tanto far vedere come decorare un bicchierino con la chantilly bicolore ma....ve lo dirò adesso....
In pratica, è una cosa semplicissima. si prende una sac à poche grande e si inserisce un beccuccio a stella. Poi, all'interno, si sistemano due sac à poche più piccole. In una, la chantilly bianca e nell'altra la scura. si fa uscire il primo rivolo di chantilly e poi...si decora! 




L'intento era quello di dimostrare come uno stesso dolce appaia diverso se si cambia la decorazione ed il contenitore...... 





E poi....ma quante decorazioni di cioccolato ho portato? Uff...una marea.....






La mia decorazione preferita. Con il cioccolato in tre gusti: fondente, al latte e bianco ma.....con quel caldo in cucina si è sciolto e......Solo fondente!




Ci sono anche le tazzine. qui, la chantilly al mascarpone era per metà profumata al caffè....Ci stava bene anche una spolverata di cacao amaro....



Et enfin.....le ricette!
Per la mousse al cioccolato

170 g di panna fresca
110 g di latte
60 g di tuorli
70 g di zucchero
225 g di cioccolato al 70%
450 g di panna semimontata
1 bacca di vaniglia


Appiattire una bacca di vaniglia con il dorso del coltello, aprirla, estrarre la polpa  che andrà sui tuorli e lo zucchero.
Far scaldare la panna ed il latte con la scorza della bacca  e portare  fin quasi al bollore. Montare leggermente i tuorli con lo zucchero, aggiungere metà della panna e del latte caldo e rimescolare. Concludere la preparazione versando la restante parte e portare la cottura fino a 82-85°C. Passare la crema al setaccio.
Far fondere il cioccolato a bagnomaria senza oltrepassare i 50°C. Far leggermente freddare fino a circa 40-45°C, quindi versare su di esso la crema inglese amalgamando bene con una spatola. L'aggiunta della crema inglese deve avvenire in 3 tempi  in modo da ottenere una buona emulsione. Intanto, semimontare la panna, cioè montarla fino ad ottenere una consistenza moussosa, non ferma. Versare sulla crema alcune cucchiaiate di panna, mescolare senza particolari precauzioni ed infine versare tutta la crema nella panna restante amalgamando dall'alto verso il basso.
Versare la mousse all'interno dei bicchierini prescelti e riporre in frigo per alcune ore. Ancora meglio, per tutta la notte in modo che gli ingredienti si possano amalgamare perfettamente.


Per la chantilly al mascarpone

Grazie a Rita Mezzini per questa idea!Mi sono limitata a diminuire la quantità di mascarpone per avere un effetto piu' leggero da abbinare alla mousse al cioccolato.
250 panna liquida fresca
125 g di mascarpone
50 g di zucchero al velo

Lavorare il mascarpone a crema con un cucchiaio. Aggiungere lo zucchero e la panna liquida. Montare con un frustino elettrico ma solo parzialmente, in modo da ottenere una consistenza spumosa.
Volendo, prima di montare aggiungere un po' di caffè liofilizzato sciolto in un cucchiaio di panna calda oppure un cucchiaino di estratto di caffè.

27 commenti:

Elvira Coot ha detto...

Ciao!
Se ho capito bene sei andata in trasmissione da Benedetta Parodi, giusto?? Che meraviglia!!! Credo che tutte siamo un pochino gelose adesso.. :-)) A presto e complimenti per la mousse, ne mangerei volentieri un cucchiaio in questo momento :-)

arabafelice ha detto...

Pinella, la trasmissione e' gia' andata in onda o ho ancora la possibilita' di vederti? E sempre complimenti :-)

ele ha detto...

ed era proprio quello che avrei voluto! che lei fosse rientrata in cucina a tirare fuori farina, zucchero, burro, uova per fare altri dolci, dolci e ancora dolci......

-Tilly- ha detto...

Venerdì sera stavo cucinando guardando il programma....quando Benedetta (come se la incontrassi tutti i gg al bar !!) ha citato "una grande blogger...esperta di dolci" come ospite ho detto a mia mamam "speriamo ci sia Pinella (come se incontrassi anche te ogni mattina al bar!)" ed in effetti eri tu! che meraviglia la tua mousse....fatta sabato e spazzolata tutta! GRazie!!

Giovanna ha detto...

Pinella il dolce è strepitoso e complimentissimi per la bella esperienza televisiva ;) !!!

Acquolina ha detto...

che bella esperienza! ma dicci quando andrà in onda!
ciao :-)
Francesca

Monica - Un biscotto al giorno ha detto...

ma congratulazioni!!!! La Benedetta è un mito! :)

Giuliana ha detto...

Pinella, sei davvero inarrivabile!
Ti ho visto in trasmissione, eri tu come ti so, come ti conosco, l'ho visto dalle tue mani che andavano sicure, dalla tua voce tranquilla e allegra a volte...
Ma quello che amo di più è la tua grande generosità nel condividere, nel trasmettere la curiosità di vedere cosa si riesce a creare con la passione...
Anche la Parodi, che trovo davvero fresca e spontanea, è stata conquistata dalla tua bravura e dalla tua naturale simpatia...

complimenti ancora dunque, lo sai quello che ho nel cuore...


quella mousse bicolore mmmhhhhhhh...

Pinella ha detto...

Eccomi! Allora, la trasmissione è andata in onda venerdi scorso su La7 ma vi metto il link del video...
http://www.la7.it/imenudibenedetta/video.php?cat=455043



Ma oggi la cosa importante è il nuovissimo blog della mia amica Giuliana Fabris che trovate sulla destra tra i blog delle Coquinarie ma che metto anche qui:

http://lagallinavintage-giuliana.blogspot.com/

Seguite questo blog e non avrete di che pentirvi..
Chi sia Giuliana Fabris tutti lo sanno!!!!!

Auguri Giuli!!!

Giuliana ha detto...

grazie Pinella! Un bacione!

Luisa ha detto...

mitica Pinella? No, molto di più!

CorradoT ha detto...

Ti ho visto, sei stata grande!!
Di solito sono un lettore silente, ma non ho resistito. Brava :)

Giuliana ha detto...

Grazie Pin!! Inizio il cammino...

Elena ha detto...

Ti ho vista!!!!!...complimenti!!!..voglio anch'io l'imbuto per riempire i bicchierini!!!!!

Emanuela ha detto...

Ho perso la trasmissione ma ho visto il video. Che dire...sei fantastica ed ora che ho scoperto che sei sarda come me(giusto vero??!!) sei un mito da rincorrere e conoscere! Adoro la perfezione dei tuoi dolci! Un abbraccio.

Alem ha detto...

Sai, io penso che forse potrebbe essere la tua vita. Sei bravissima!!

Patti ha detto...

Bravissima! Io ti ho conosciuto con la trasmissione e ... non ti lascio più!

Stefania ha detto...

Ho visto la trasmissione, sei stata grande!

bruna ha detto...

Carissima Pin sarà la pioggia, sarà la musica del tuo blog, sarà...sarà che con l'età ci si rimbambisce, ma sono qui con un'emozione che mi dà un certo qual groppo in gola...
Ti ho vista serena, tranquilla e a tuo agio, hai anche lanciato qualcuna delle tue battute argute...Bravissima!!!!
Sapessi come mi mancano, ma occorre attraversare il mare per poterle ascoltare dal vivo...
Intanto sono qui che elucubro ancora una volta il possibile titolo di un mio fantomatico blog, quel blog che tu mi spingi da anni a costruire... ma tempo verrà anche per lui.
Un abbraccio

Maria ha detto...

ciao riprovo a inviarti il commento... mi da errore.ho preso la tua ricetta della mousse, complimenti.se ti va passa da me per una glosita' baci Maria

Rosalba ha detto...

complimenti per tutto!!!

golosodigelato ha detto...

non ci posso credere......
dopo tanto scrivere adesso anche in video......
non c'è niente da fare, quando la classe non è acqua.....
brava pinella
golosodigelato

MONIA ha detto...

Ma sei bravissima e che godurie che prepari!!!!! complimenti x il tuo blog molto fornito e curato sara'un vero piacere seguirti!!! ;-)

Pinella ha detto...

Mia adoratissima Bruna
da ormai molto tempo sogno di leggerti su un blog. Credo sarebbe un rifugio meraviglioso. Giuliana mi ha accontentato. Ti prego, taglia il nastro che io ti attendo!

Grazie a tutti gli altri. Il vostro affetto è commovente!

ELI ha detto...

Ho appena visto il video!
F A N T A S T I C A!!!!!!!!!
Sei proprio come t'immaginavo...una cara AMICA!!!!
....però voglio anch'io il colino dosatore!...dove posso trovarlo...?
GRAZIE ELI!

Giovyna ha detto...

Ciao! Mi sono imbattuta nel tuo blog e mi sono soffermata a leggere questo ultimo post tutto d'un fiato... Complimenti davvero per la tua collaborazione con Benedetta Parodi! :) Ma non vi siete fatte neppure una foto insieme?! Complimenti ancora e a presto!!! :)

mariposa ha detto...

Pinella...ma io ti voglio sempre in tv...chissà che magari non si riesca anche noi a fare qualcuna delle tue magie!!
vera