giovedì 9 settembre 2010

Gli speculoos di Christophe Felder

Non ho ancora capito quale sia stato l'esatto momento in cui gli speculoos mi si sono piantati sulla fronte. So solo che, dal momento in cui è successo, non ho avuto altra scelta che il farli.
E poco importa che ci sia ancora un sole cocente e sfavillante a inondarci di luce e di caldo. E che l'acqua del mare sia tanto calda e cristallina che viene il sospetto  che forse l'inverno possa anche non arrivare, quest'anno. E che le sere siano tiepide e profumate e del maglioncino che ti sei tirata dietro solo perchè hai dato distratta uno sguardo al calendario, non sai più che farne e dove poggiarlo.

Speculoos. Forse sanno d'inverno e di Natale. Sanno di freddo e di pioggia. Sanno di posti lontani molte migliaia di miglia da questa mia terra che se allungo un braccio, potrebbe diventare  facile toccare l'Africa. 
Dico forse perchè è difficile che io possa abbinare un biscotto ad una stagione. I biscotti vanno oltre le stagioni, oltre il caldo ed il freddo. Rispondono solo ad un'esigenza di buono. Di conforto. Di serenità. Un qualcosa di piccolo che ti rende più lieve il momento da vivere.

Speculoos. E forse non poteva essere che la ricetta di Christophe Felder, uno dei pochi patissier che puoi fare un suo dolce e rendere impossibile il disastro. Basta aprire il suo libro, "Mes 100 recettes de Gateaux", superare il disorientamento perchè li vorresti proprio fare tutti quei dolci e frugare tra gli ingredienti in dispensa..il resto viene ....
Niente di più.

Perchè rischiare altro se Felder esiste?

Speculoos
(da una ricetta di Christophe Felder)

Ingr:

400 g di farina 00
10 g di canella*
10 g di lievito per dolci
un pizzico di sale sciolto in un cucchiaino d’acqua
200 g di burro
200 g di vergeoise scuro**
60 g di zucchero semolato
2 tuorli
2 cucchiai di latte

Impastare il burro con lo zucchero di canna e lo zucchero semolato fino ad ottenere un composto sabbioso. Unire i tuorli , il latte ed ed il sale. Setacciare la farina con le spezie ed il lievito e unirla al composto avendo cura di amalgamare bene tutti gli ingredienti . Rivestire la pasta con un velo di pellicola e farla riposare in frigo per circa 60 minuti.
Accendere il forno a 170-180°C.
Stendere la pasta a circa ½ cm di spessore e ritagliare le forme con un coppa pasta smerlato. Bucherellare la superficie.
Inumidire leggermente la superficie degli speculoos con un pennello intriso d’acqua e spolverizzare sulla superficie dello zucchero semolato. Infornare per circa 15-20 minuti.




 
 
*Ho utilizzato 5 g di cannella e 5 g di spezie per speculoos, avute in regalo qualche tempo fa.
** Vergeoise? Zucchero di barbabietola.....Non ce l'ho...e allora? Facilissimo. Ho utilizzato metà zucchero di canna from market e metà zucchero cassonade proveniente da un acquisto Equo e Solidale.....Scuro, sa di liquerizia....molti dubbi. lo uso o non lo uso?
lo uso. Perfetto.

5 commenti:

  1. oddio gli Spéculoos! Ho scoperto relativamente di recente che li conosco da una vita, perché sono i Bastogne de LU, che quando andavo alle elementari erano venduti anche in Italia e me li davano per merenda; e da quando ho preso alcune lezioni di olandese con una ragazza belga che ne è fissata sono stato di nuovo contagiato :-)

    RispondiElimina
  2. Marco, i biscotti piu' buoni fatti ultimamente...e dire che a Parigi sono stata tentata di comprarne un bel po' di confezioni nella paura di non riuscire, poi, a rifarli cosi buoni una volta tornata a casa.....E invece.....Non ho molte volte fiducia in me stessa....

    RispondiElimina
  3. E' da molto tempo che ti seguo in silenzio, ogni volta che vedo i tuoi post rimango affascinata dalla tua bravura :-))))
    Per me, che con le ricette dolci sono una frana ihihih, è veramente una soddisfazione passare di qui.
    Bacio Ale

    RispondiElimina
  4. Brava cara Pinella ancora una volta hai realizzato una ricetta meravigliosa!!! e abbi più fiducia in te stessa che sei bravissima tesoro!!! un bacione bella, ;-))

    RispondiElimina
  5. hanno proprio un aspetto particolare!

    RispondiElimina