giovedì 31 luglio 2008

La fantasia

Quando ho comiciato a sognare un'altra vita in aggiunta a questa..pero' ...un attimo! a certe condizioni, ovviamente!...dicevo..quando ho cominciato ad essere felice vedendo felici gli altri...
Mi sto' incartando.

Ricomincio.
Sono felice quando faccio dei dolci che rendono felici gli altri.
Un tempo, li facevo seguendo rigorosamente le diverse fasi. Anche ora. Ma...se devo fare una bavarese alla vaniglia con una salsa al cioccolato, non è piu' mica detto che ci abbini il cioccolato. Magari, apro il frigo e vedo delle amarene sciroppate che con la vaniglia ci starebbero un incanto. Insomma, il dessert in esame è destrutturato. Parolona di moda che significa partire dalle basi e variare il risultato finale.
E' una questione di fantasia. Apri la mente e tutti i cassetti in cui hai stipato le tue ricette si aprono contemporaneamente. Ogni tanto ne chiudi uno, ne tieni aperto un altro, in cui rovisti bene sino in fondo e incolli le cose che ti hanno afferrato il cuore .
Il risultato?
Difficile a dirsi. I palati sono diversi. Le circostanze sono diverse.Quel dolce che ti ha fatto svenare una settimana prima, magari quella sera non....sai, capisci..mi sembra che....

L'importante è che quel dolce tu l'abbia fatto con l'anima. E qualcuno che si mette in bocca un cucchiaino colmo di quel dessert e chiude gli occhi in modo celestiale ..beh! lo trovi.
Quasi sempre.
Non sempre, quasi .
Questi bicchierini hanno reso felici un po' di persone.
Le ricette? Sfogliate quelle che ho già pubblicato. Vedete se gli abbinamenti vi fanno sognare.
Andate di fantasia.


I bicchierini della fantasia


13 commenti:

  1. immagino di sapere perchè un bel po' di persone sono state felici di questi bicchierini... un vassoio cosi' fa felici anche se si è costretti al solo guardare..!grazie pinella!

    RispondiElimina
  2. Effettivamente la fantasia non ti manca!!! Brvissima come sempre

    RispondiElimina
  3. ti invidio la fantasia pinella. ma soprattutto l'abilità di accostare i sapori. ha ragione dolcezza, si è felici anche solo guardandoli i tuoi bicchierini...

    RispondiElimina
  4. Guarda mi faresti senz'altro felice con uno per tipo di questi bicchierini..tanto per capire da quale cominciare il bis.
    ciao
    buon we.

    RispondiElimina
  5. certo che mi spulcio il tuo archivio per cercare da dove sono partiti questi bicchierini.....
    sul cucinare per gli altri, sono perfettamente d'accordo con te, si puo' essere soddisfatti all'ennesima potenza cucinando qualcosa di buono per se stessi, ma felici solo se lo si condivide con qualcun'altro :)

    RispondiElimina
  6. E' la prima volta che scrivo un commento al tuo blog ma è da parecchio che ti leggo con immensa aamirazione (perchè devo ancora provare una delle tue ricette non osando imitarti tale è la tua bravura).
    Sono bellissimi ( e immagino anche buonissimi) questi bicchierini. Avrei una domanda: dove si trovano questi bicchierini da riempire? Li vedo in parecchie pasticcerie quindi devono essere facili da trovare ma io non li trovo?!?

    RispondiElimina
  7. Pin non mi stanco mai di guardare i tuoi capolavori.
    Sei sempre bravissima

    RispondiElimina
  8. un passaggio veloce per lasciarti un saluto, il tempo di raccogliere le tue dolcezze..un pò di questa pace e dell'aria buona che respiro quando mi fermo da te...
    ne ho proprio bisogno!
    un bacione dolce Signora

    RispondiElimina
  9. Caio Pinella sempre favolosi i tuoi dolci capolavori. Buona serata Laura

    RispondiElimina
  10. wow che belli sembrano da copertina...braavissima

    RispondiElimina
  11. belissimi!
    un gran bel colpo d'occhio!
    immagino il sapore!

    RispondiElimina
  12. o come al solito fai delle cose fantastiche!!! Complimenti!!! Mi diresti dove trovi questi bicchierini monoporzione???? Li cerco da tanto Grazie Elisa80

    RispondiElimina
  13. Me li compra Elisabetta Cuomo a Nola...

    RispondiElimina