sabato 10 maggio 2008

Chocolait




Una busta di cioccolato al latte giaceva in dispensa da Pasqua. Ogni tanto, nei momenti di incerto umore, ci infilavo la mano e ne addentavo un pezzo. Sceglievo il pezzo in cui la curvatura dell'uovo si faceva piu' spessa per cui mi sono ritrovata tutto un insieme di lamine sottili che non mi davano piu' granchè come soddisfazione.
Che ci faccio? Oltre a colarlo negli stampini di plastica mai usati, a forma di lettera, faccine, numeri, e ottenerne dei piccoli e inusuali cioccolatini destinati ai giochi golosi di due bimbi....dicevo...che farne?

Che sant'uomo, Pierre Hermè. Ha pubblicato una ricetta con una torta che si chiama Chocolait. Potenza del nome.


E allora! Facciamola, no?
Chocolait
(dal Larousse du chocolat di P. Hermé)

Ingr:
260 gr di cioccolato al latte
110 gr di panna fresca
4 uova intere
145 gr di zucchero
80 gr di burro
190 gr di farina
8 gr di lievito
Setacciare la farina con il lievito. Rendere il burro in crema ( a pomata) con un cucchiaio e progressivamente unire lo zucchero mescolando con un mixer. Incorporare le uova, uno alla volta fino a rendere l’impasto una sorta di crema. Aggiungere la panna fresca e, infine, la farina. Tagliare a pezzetti 60 gr di cioccolato e far fondere i restanti 200 gr.senza oltrepassare i 35°C. Aggiungere i pezzetti di cioccolato e quello fuso nella pasta, rimescolare e versare in una teglia da 22 cm di diametro, prima imburrata ed infarinata. Fare riposare in frigo per almeno 2 ore. Cuocere a 175-180°C per circa 40 minuti. Far raffreddare e quindi decorare con una spolverata di zucchero al velo.

8 commenti:

la nanna ha detto...

Finalmente un dolce col cioccolato al latte, non riuscivo a trovare mai una ricetta! Grazie Pinella :)))

extio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Ciboulette ha detto...

Sai che anche io scelgo sempre la parte piu' spessa dell'uovo??

COpio e incollo qusta bellissima ricetta, anche se il choco-lait dovrò comprarlo!

emilia ha detto...

Anche io ho ancora cioccolato al latte da smaltire, provo...ai bambini piacera' sicuramente.

elisabetta ha detto...

Scusa il ritardo!
Ti faccio i miei auguri e complimenti per lo splendido blog che hai creato!
Un punto di riferimento per me e per tantissime persone che amano la pasticceria;grazie per aver accolto e ospitato qui qualche mia ricetta,ne sono davvero felice.Supergolosa questa torta, piacerà di sicuro ai miei figli,da provare!

Pinella ha detto...

Sei magica, Eli! Magica.

michela ha detto...

Grazie Pinella..sicuramente me la tengo da conto.
A Pasqua sarà una manna.

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Questa è alla mia portata e pertanto me la sono copiata e la rifarò quanto prima. Baci Laura